UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
29 settembre: BRIGHT 2017- Notte dei Ricercatori. Gli eventi di Unistrasi

 / 

Il 29 settembre torna l'appuntamento con la Notte dei ricercatori, iniziativa promossa dalla Commissione Europea per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.

L’Università per Stranieri di Siena sarà presente a BRIGHT 2017 con 5 eventi, per testimoniare l’impegno dell’Ateneo nel campo di ricerca dello studio della lingua italiana e delle principali lingue del mondo, come mezzo per favorire la conoscenza, l’interazione e il contatto fra culture diverse e come punto di osservazione privilegiato per comprendere i modi in cui le diverse identità nazionali esprimono il proprio patrimonio di valori, tradizioni e conoscenze.

Il primo evento, Mille e una parola in una notte, è dedicato alla lingua araba: un laboratorio come strumento per favorire il contatto fra lingue e culture, per il dialogo e la comprensione reciproca. Un punto di vista diverso, per conoscere l’arabo come lingua d’immigrazione, focalizzando l’attenzione sul prestigio e l’eleganza della calligrafia. 
Nel secondo, L’AltRoparlante. Laboratorio interculturale e di translanguaging, rivolto ai bambini, si parlerà di pluralità linguistica e dell’importanza del mantenimento della lingua di origine nelle classi. Saranno proposti una serie di giochi di gruppo guidati per incoraggiare il bilinguismo, per riscoprire i dialetti e l’uso ludico delle lingue straniere apprese a scuola. Una buona occasione per diffondere, presso docenti e genitori, la consapevolezza dell’importanza del bilinguismo.
Il terzo evento è Giocare col cinese tra toni e caratteri. Si presenteranno ai bambini attività di gioco-studio sulla fonetica cinese, con l’obiettivo di offrire ai partecipanti un assaggio di una lingua tonale. Poi seguirà un laboratorio di scrittura di caratteri cinesi che, con il pennello e l’inchiostro, presenterà le potenzialità creative di questo antico sistema di scrittura.
Dedicato ancora alla cultura cinese, Confucio e Laozi tra passato e presente, è un vero e proprio viaggio tra taoismo e confucianesimo: l’incontro, di carattere divulgativo, centrerà l’attenzione sulle due principali correnti del pensiero cinese e sui loro aspetti principali, compresa la presenza nel panorama culturale e politico della Cina contemporanea.
In ultimo, un evento che scava a fondo nella storia italiana: La Repubblica senese e Federico II, poeta e imperatore scomunicato, che prenderà in considerazione i rapporti tra l’antica repubblica e il fondatore della Scuola poetica siciliana, proprio nella ricorrenza della scomunica di Federico II di Svevia da parte di papa Gregorio IX (29 settembre 1227).

I tre laboratori saranno in Piazza del Campo, nel Cortile del Podestà. Le due conferenze si terranno nella Sala delle Lupe, all'interno del palazzo Pubblico.

Tutte le informazioni su: www.bright-toscana.it