UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
Mobilità ERASMUS+

 /   /    

L'Ufficio Mobilità dell'Università per Stranieri di Siena ha il compito di promuovere ed intensificare il processo d'internazionalizzazione dell'Ateneo. Tale processo si concretizza nello sviluppo di collaborazioni e progetti con Atenei europei ed extraeuropei per favorire e sostenere la mobilità di docenti e studenti nell'ambito di progetti comunitari.


L'Ufficio Mobilità si occupa in particolare di:

· mobilità degli studenti e dei docenti nell'ambito del Programma ERASMUS+;
· stipula e gestione degli accordi bilaterali Erasmus con le Università partner;
· organizzazione dei Corsi EPLUS (Corsi Intensivi Erasmus per la preparazione Linguistica), per studenti stranieri Erasmus in Italia;
· rapporti con l'Agenzia Nazionale ERASMUS+ Italia;
· rapporti con la Commissione Europea.

 

EPS (Erasmus Policy Statement)

ECHE (Erasmus Charter for Higher Education) 2014-2020

Regolamento Mobilità ERASMUS+ 

***********************

ERASMUS+ 2014-2021

Erasmus + è il nuovo programma europeo per l'educazione, la formazione, i giovani e lo sport per gli anni 2014-2021, approvato dal Parlamento Europeo il 19 Novembre 2013.

Un programma unico che sostituisce ed integra i diversi programmi comunitari esistenti finora:

  • il Programma di apprendimento permanente – Lifelong Learning Programme
  • Comenius (istruzione scolastica), Erasmus (istruzione superiore), Leonardo da Vinci (istruzione professionale), Grundtvig (educazione degli adulti)
  • Gioventù in azione
  • i cinque programmi internazionali di cooperazione nel settore Istruzione superiore: Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma per la cooperazione con i paesi industrializzati.


Per la prima volta Erasmus+ offrirà anche un sostegno allo sport, soprattutto allo sport di base.


Erasmus+ accresce notevolmente i finanziamenti europei (+40%) destinati allo sviluppo delle conoscenze e delle competenze dando atto dell’importanza dell’istruzione e della formazione nell’UE e nell’ambito delle agende politiche nazionali. Il programma inoltre promuove lo sviluppo personale dei cittadini e le loro prospettive lavorative.

La struttura razionalizzata e semplificata del nuovo programma consentirà di accrescerne l'efficienza, di rendere più semplice l'accesso ai finanziamenti, di ridurre le duplicazioni e la frammentazione degli interventi, sostenendo tre tipi di azioni:

  • Azione chiave 1 (KA1): mobilità ai fini di apprendimento individuale;
  • Azione chiave 2 (KA2): cooperazione per l'innovazione e buone pratiche;
  • Azione chiave 3 (KA3): sostegno alle riforme negli Stati membri.

Per conoscere tutte le novità riguardanti il programma ERASMUS+: www.erasmusplus.it

 

ERASMUS+ all’Università per Stranieri di Siena

KA1 - Mobilità studentesca ai fini di studio

Questa azione offre opportunità di apprendimento per i singoli, sia all'interno che al di fuori dell'UE (studio e formazione, tirocini, insegnamento e sviluppo professionale e attività giovanili non formali come ad esempio il volontariato). L'azione consente di effettuare periodi di apprendimento all'estero a persone provenienti da tutti i settori dell'istruzione e della formazione.

Il nuovo Programma, che ha sostituito il precedente programma LLP (Life Long Learning Programme), ha introdotto importanti novità, prima fra tutte la possibilità di ripetere l’Erasmus più volte durante il proprio percorso accademico.

Ogni anno accademico l’Università per Stranieri d Siena bandisce 2 bandi per l'attribuzione delle borse di mobilità Erasmus + Programme - Key Action 1 - Learning Mobility of individuals, destinate agli studenti regolarmente iscritti all'Università per Stranieri di Siena: il Bando Mobilità ERASMUS+ per studio ed il Bando Mobilità ERASMUS+ per traineeship.


Il Bando Erasmus+ mobilità per studio esce entro il mese di Marzo per l'anno accademico successivo. 

Le borse di mobilità Erasmus+ per studio sono finalizzate a favorire soggiorni di studio all'estero con l'obbiettivo di consentire agli studenti di frequentare un'altra università europea, di partecipare alle attività didattiche, di sostenere gli esami, di curare la preparazione della tesi di laurea, di svolgere dei tirocini, purché previsti nel piano di studi curriculare o altrimenti approvati dal Dipartimento e/o Corso di laurea di appartenenza.


Il Bando Erasmus+ mobilità per traineeship esce entro il mese di ottobre per l'anno accademico in corso.

Il Programma ERASMUS prevede, oltre alla tipica mobilità per studio una forma di mobilità che offre agli studenti l'opportunità di effettuare all'estero (in uno dei paesi Europei partecipanti al Programma) un ERASMUS+ traineeship, ovvero un tirocinio formativo all'estero presso imprese, centri di formazione e di ricerca (escluse istituzioni europee o organizzazioni che gestiscono programmi europei) presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Il traineeship Erasmus+ consiste in una attività di formazione professionale svolta all’estero, presso un Paese partecipante al Programma. Si pone l’obiettivo - con il supporto all’occorrenza, di corsi preparatori o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza o nella lingua di lavoro - di facilitare l’adeguamento alle richieste del mercato del lavoro a livello comunitario, e l’acquisizione di competenze specifiche, nonché una migliore comprensione della cultura socio-economica del Paese interessato.


Area Management Didattico e URP
tel. +39 0577 240217/240241
fax +39 0577 283163
erasmus@unistrasi.it

Orario di apertura al pubblico:
MATTINA: dal lunedì al venerdì: 10,30 - 13,00
POMERIGGIO: martedì e giovedì: 14,00 - 15,30