UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
Organizzazione dei Corsi di laurea

 /    

La durata regolare dei corsi in “Lingua e cultura italiana” e “Mediazione linguistica e culturale” è di tre anni. Per conseguire la laurea lo studente deve aver acquisito 180 crediti, convenzionalmente ogni anno accademico comporta l’acquisizione di 60 CFU. Il corso di laurea organizza le attività didattiche formative, su base semestrale, tramite lezioni frontali, esercitazioni, attività pratiche, laboratori, attività seminariali, tirocini e stage. Tali attività si concludono con il superamento di una prova d’esame o altra verifica. Il superamento della prova o della verifica determina l’acquisizione dei relativi CFU. A ogni CFU corrispondono 25 ore di lavoro divise fra le varie attività didattiche e formative e lo studio individuale. Le 25 ore di lavoro per ciascun CFU sono così suddivise:

  1. lezioni: ciascun credito corrisponde a 6 ore di didattica frontale; le restanti ore, fino al raggiungimento delle 25 ore totali previste, sono da dedicare allo studio e alla rielaborazione personale;
  2. laboratori: ciascun credito corrisponde a 12 ore di esercitazione; le restanti ore, fino al raggiungimento delle 25 ore totali previste, sono da dedicare allo studio e alla rielaborazione personale;
  3. laboratori ed esercitazioni di lingua straniera: ciascun credito corrisponde a 20 ore di esercitazione; le restanti ore, fino al raggiungimento delle 25 ore totali previste, sono da dedicare allo studio e alla rielaborazione personale;
  4. attività di tirocinio o stage: ciascun credito corrisponde a 25 ore di impegno per lo studente;
  5. studio assistito: ciascun credito corrisponde a 25 ore di impegno per lo studente.

 


Programmi d’esame: validità

I programmi d’esame restano validi per non più di sette sessioni. Per gli esami che prevedono una prova scritta obbligatoria, il superamento della prova resta valido per sette sessioni (inclusa la sessione in cui si è sostenuto lo scritto). Per i soli esami di lingua straniera la prova orale dovrà essere sostenuta entro tre sessioni dal superamento della prova scritta (inclusa la sessione in cui si è sostenuto lo scritto).

 


Iscrizione agli esami

Lo studente deve iscriversi direttamente all’esame che intende sostenere tramite internet, collegandosi al sito dell’Ateneo e inserendo l’apposita password di riconoscimento, unica e strettamente personale, alla seguente pagina: http://didattica.unistrasi.it/esse3/Start.do
Agli studenti iscritti al I anno la password sarà consegnata presso l’Area Management Didattico e URP – (tel. +39 0577240346/ 0577240112; corsiuni@unistrasi.it) mentre gli altri continueranno ad usare quella già in loro possesso.

 


Piani di studio

Lo studente deve presentare il piano di studio relativo al proprio anno di corso entro il 2 dicembre 2013. Potrà modificarlo, presentando apposita domanda, entro il 31 marzo 2014.

Lo studente, digitando le proprie credenziali di accesso, potrà collegarsi all’indirizzo http://didattica.unistrasi.it/esse3 e selezionare la voce “Piano di studio”, proseguendo la compilazione online.

Agli studenti che non presenteranno il piano di studio entro i termini sarà attribuito dal Consiglio di Dipartimento un piano di studio d’ufficio.

 


CFU necessari per accedere al TFA (Tirocinio Formativo Attivo) nelle classi A/45 e A/46 (per i soli studenti di Mediazione linguistica e culturale)

I 24 CFU di Lingua e letteratura, le cui discipline non sono attivate presso la nostra Università, possono essere acquisiti sostenendo i relativi esami presso altri Atenei.
Per lo studente iscritto alla triennale si consiglia di ripartire i 24 CFU nel modo seguente: 12 CFU come esami a libera scelta nel piano di studio della triennale (L12). Successivamente, nel caso si proseguano gli studi magistrali presso la nostra Università, si potranno inserire 12 CFU nel piano di studio della magistrale (LM39). Di questi, 3 saranno in esubero rispetto ai 120 CFU totali.

  


Corsi singoli

Coloro che sono in possesso di un titolo di studio di scuola media superiore o di un diploma di laurea e allo stesso tempo non sono iscritti ad altra Università possono partecipare ad un corso singolo senza essere iscritti ai Corsi di Laurea Triennale/Magistrale dell’Ateneo. I corsi singoli possono essere utili per interesse personale, per fini lavorativi o per acquisire crediti in vista dell’iscrizione a ulteriori percorsi di studio. E’ possibile iscriversi a corsi singoli per sostenere esami fino a un massimo di 30 CFU all’anno presentando una richiesta in carta semplice che sarà esaminata dagli Organi di gestione della didattica. L’Area Management Didattico e URP comunicherà allo studente se la richiesta è stata accolta e le relative procedure d’iscrizione.

 


Esami a scelta

I Corsi di laurea prevedono 12 CFU per gli esami a libera scelta. Lo studente potrà scegliere gli insegnamenti fra tutti quelli attivati dal Dipartimento o presso altri Atenei. In quest’ultimo caso è necessaria una domanda indirizzata agli Organi di gestione della didattica. Lo studente può optare:

  • (a) per 2 insegnamenti da 6 CFU. Nel caso l’insegnamento scelto sia da 9 CFU lo studente potrà concordare un programma individuale da 6 CFU col docente;
  • (b) per un insegnamento da 6 e uno da 9 CFU o per due da 9 CFU. Gli eventuali CFU in eccesso saranno registrati nel diploma supplement e lo studente si laureerà con più di 180 CFU.

La ripetizione di un esame già sostenuto tra gli esami a scelta è possibile solo nella materia su cui verterà la tesi di laurea e dovrà svolgersi sulla base di un programma individuale concordato col docente.

 


Frequenza

All’atto dell’iscrizione lo studente può optare per il regime a tempo pieno o per quello di studente-lavoratore. Per lo studente-lavoratore, limitatamente agli anni in cui risulta iscritto come tale, la quantità di lavoro medio annuo è fissata in 30 CFU.
Al momento dell'iscrizione all'esame lo studente dichiarerà la propria condizione di frequentante o non frequentante. I programmi per frequentanti e per non frequentanti sono specificati, per ciascuna disciplina, nella guida dello studente.

 


Conseguimento del titolo

Lo studente che intende laurearsi dovrà scaricare e compilare il modulo “Prenotazione esame di laurea” da consegnare almeno 45 giorni prima della seduta di tesi presso l’Area Management Didattico e URP.
Tutti i documenti sono scaricabili nella sezione "Modulistica" e devono essere presentati almeno 15 giorni prima della data dell’esame di laurea:

  • domanda di assegnazione della tesi di laurea e proposta di assegnazione del docente correlatore da far compilare al docente relatore di tesi; entrambi i moduli possono essere scaricati direttamente dal sito o ritirati presso l’Area Management Didattico e URP (Piazza Carlo Rosselli, 27/28 tel. +39 0577240146/164/228). Al momento della conferma della domanda lo studente deve indicare gli eventuali strumenti didattici necessari per la discussione della tesi (lavagna luminosa, proiettore del computer, registratore o altro);
  • libretto universitario;
  • ricevuta del pagamento della tassa di iscrizione all’esame di laurea;
  • ricevuta di compilazione del questionario AlmaLaurea;
  • n. 1 marca da bollo da € 16,00;
  • ricevuta posizione biblioteca (la posizione con la Biblioteca di Ateneo deve essere regolarizzata entro 15 giorni dall’esame di laurea).
  • n. 1 copia della tesi di laurea con il frontespizio firmato dal relatore.

La copia della tesi di laurea, con il frontespizio firmato dal relatore, deve essere presentata entro 15 giorni dall’appello di laurea presso l’Area Management Didattico e URP (tel. +39 0577240346/ 0577240112; corsiuni@unistrasi.it).

 


Diploma Supplement

L’Università rilascia, come supplemento al diploma di laurea, un certificato che riporta, anche in lingua inglese e secondo modelli conformi a quelli adottati dai Paesi europei, le principali indicazioni relative al curriculum specifico seguito da ogni studente per conseguire il titolo.
Per quel che riguarda la conoscenza delle lingue straniere il documento “supplement” riporta la lingua e il grado di competenza che lo studente ha raggiunto, secondo i livelli previsti dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per Le Lingue (o il livello di cui possiede un certificato rilasciato da un ente certificatore riconosciuto dalla CRUI).

 


Questionario di valutazione

Il Nucleo di valutazione d’Ateneo acquisisce periodicamente, garantendone l’anonimato, le opinioni degli studenti sui corsi frequentati. I questionari sono somministrati dal personale dell’Ufficio Speciale del Management Didattico con cadenza semestrale e comunque prima della conclusione di ciascun corso o modulo d’insegnamento.
Dall’a.a. 2013/14 l'Ateneo avvierà la somministrazione online dei questionari, nelle forme e con le modalità che provvederà a comunicare adeguatamente.

 


Passaggi di corso e trasferimenti

Possono iscriversi al corso gli studenti provenienti da un altro corso di laurea dell’Università per Stranieri di Siena e gli studenti provenienti da altre università italiane, iscritti a una laurea. Il trasferimento è subordinato al possesso dei requisiti previsti dall’ordinamento e dal riconoscimento dei CFU da parte del Consiglio di Dipartimento, che indicherà l’anno di corso al quale lo studente potrà iscriversi.
Per ottenere un eventuale riconoscimento di esami già sostenuti presso altre università, si deve presentare una domanda di riconoscimento crediti. Tale documentazione sarà sottoposta all’attenzione della Commissione didattica e all’approvazione del Consiglio di Dipartimento.

 


Passaggio agli anni successivi di corso

Lo studente che non consegue almeno 36 CFU nel I anno di corso o 72 CFU nei primi due, deve nuovamente iscriversi, come ripetente, rispettivamente al I o al II anno di corso. Lo studente che non consegue il titolo di laurea al termine del III anno di corso deve iscriversi di nuovo come ripetente al III anno. Gli studenti iscritti da più di sei anni al corso di laurea sono dichiarati fuori corso.

 


Rinuncia e sospensione del Corso di Studi

Lo studente che non intende continuare gli studi ha la facoltà di rinunciare all'iscrizione. La rinuncia è irrevocabile e lo studente non potrà far rivivere la carriera scolastica precedentemente svolta. Lo studente rinunciatario non è tenuto al pagamento delle tasse e dei contributi universitari di cui fosse eventualmente in debito. Lo studente che intende terminare la propria carriera universitaria prima del conseguimento del titolo finale dovrà fare domanda di rinuncia agli studi presso la Segreteria Studenti attraverso un modulo specifico. Sulla domanda dovrà essere apposta una marca da bollo dell'importo di € 16,00 e alla domanda dovrà essere allegato il libretto universitario.

Lo studente può chiedere la sospensione temporanea della propria carriera universitaria con istanza, debitamente documentata, da presentarsi entro i termini previsti per l'iscrizione, per una durata massima pari alla durata legale del corso di studi per gravi motivi di salute, personali, familiari o per motivi di studio.
In particolare, lo studente ha titolo alla sospensione per frequentare un altro Corso di studi di livello universitario, salvo quanto previsto da specifiche norme limitative in materia.
La riattivazione della carriera avverrà ad istanza documentata dell'interessato.
Eventuali crediti acquisiti potranno essere valutati, al momento della riattivazione della carriera, nell'ambito del curriculum precedentemente sospeso.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Area Management Didattico e URP (tel. +39 0577240346/ 0577240112; corsiuni@unistrasi.it).

 


Borse di studio, riduzione delle tasse

Per avere informazioni sulle borse di studio e sulle riduzioni delle tasse, lo studente può rivolgersi all’Area Management Didattico e URP (tel. +39 0577240346/ 0577240112 corsiuni@unistrasi.it). Il bando per le borse di studio dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario è scaricabile dal sito: http://www.dsu.siena.it.