UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
GiovaniSì. Contributo ai soggetti ospitanti per i tirocini non curricolari

 / 

La Regione Toscana, in attuazione della Priorità di investimento A.2 (8.ii) "Integrazione sostenibile nel mercato del lavoro dei giovani, in particolari quelli che non svolgono attività lavorative, non seguono studi né formazione, inclusi i giovani a rischio di esclusione sociale e i giovani delle comunità emarginate", con particolare attenzione all'Obiettivo specifico A.2.1. "Aumentare l'occupazione dei giovani", promuove lo sviluppo di tirocini non curricolari secondo quanto previsto nella legge e nel regolamento disciplinando le modalità di concessione del contributo sulla base di quanto disposto dalle specifiche delibere di giunta e in particolare dalla DGR n. 782 del 01/08/2016 con la quale vengono modificati e integrati gli elementi essenziali dell'intervento in materia di tirocini non curricolari e i criteri di ammissibilità a tale finanziamento precedentemente approvati con DGR n. 996/2015.

Per presentare domanda di ammissione al contributo, il tirocinio non curricolare dovrà avere, tra gli altri, i seguenti requisiti:

  1. dal soggetto ospitante dovrà essere erogato al tirocinante un rimborso spese forfetario di almeno 500,00 Euro mensili lordi
  2. il tirocinante deve essere residente o domiciliato in Toscana
  3. il tirocinio deve essere attivato entro 12 mesi dalla data di superamento con esito positivo dell'esame finale per il conseguimento dei titoli di studio indicati nell'avviso (ad es. laurea triennale, magistrale, titoli post laurea, ecc.)
  4. il tirocinante deve avere un'età compresa tra i 18 e i 29 anni (30 anni non compiuti) alla data di inizio del tirocinio
  5. il tirocinio deve essere svolto in Toscana
  6. il tirocinante non deve essere occupato
  7. in caso di tirocini attivati a favore di giovani che si trovino nella condizione di NEET (non occupati né inseriti in percorsi di formazione), il tirocinante sarà obbligato ad iscriversi al portale della Garanzia Giovani e sottoscrivere il Patto di Servizio.

 

Per tutti gli altri requisiti e le informazioni generali, si rimanda all'avviso disponibile cliccando il seguente link http://giovanisi.it/le-opportunita-per-tirocini/

L'entità del contributo è così descritta:

  1. 300,00 Euro mensili per i tirocini svolti da giovani tra i 18 e i 29 anni che abbiano i suddetti requisiti;
  2. 500,00 Euro mensili per i tirocini svolti da giovani disabili o svantaggiati tra i 18 e i 29 anni;
  3. 500,00 Euro mensili per i tirocini svolti da giovani tra i 18 e i 29 anni e ospitati da soggetti operanti nei settori delle lavorazioni artistiche e tradizionali.

 

Sarà possibile presentare domanda a partire da mercoledì 8 febbraio 2017, esclusivamente online (non saranno più accettate domande in cartaceo) collegandosi all'indirizzo web https://webs.rete.toscana.it/idol/tirocinioOnLine/index.html

L'accesso avverrà esclusivamente tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con la quale il compilatore dovrà registrarsi all'applicativo "Tirocini On Line" per la presentazione telematica della domanda di contributo.

Il presente avviso prevede una procedura di selezione delle domande a sportello. Le domande di contributo possono pertanto essere presentate fino all'esaurimento delle risorse stanziate. Nel momento in cui le richieste di finanziamento comportino l'esaurimento delle risorse disponibili, si procederà all'immediata chiusura dei termini per la presentazione delle domande on line di contributo. Nel caso in cui le domande presentate entro la data di chiusura dei termini per la loro presentazione risultino comunque superiori alla dotazione finanziaria stanziata, si procederà alla selezione e all'accertamento della loro ammissibilità a finanziamento in base all'ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento.