UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
La lingua del nazifascismo: parole e discorsi di odio, tavola rotonda, 28 gennaio ore 11, Aula Magna

 / 

In occasione del Giorno della Memoria, l’Università per Stranieri di Siena organizza lunedì 28 gennaio, dalle ore 11, in Aula Magna, una tavola rotonda sul tema "La lingua del nazifascismo: parole e discorsi di odio". Partendo dal fondamentale saggio di Victor Klemperer LTI. La lingua del Terzo Reich. Taccuino di un filologo, si discuterà delle strategie linguistiche e retoriche (in tedesco e in italiano) di un'ideologia criminale che ancora oggi fa sentire (anche in forme più subdole) i suoi influssi nefasti.

Ne parleranno Claudia Buffagni (Unistrasi), Valeria Della Valle (Sapienza), Luigi Spagnolo (Unistrasi), Lamberto Piperno Corcos (Comunità ebraica di Firenze, sezione di Siena). Modererà il dibattito Mauro Moretti (Unistrasi).

Seguiranno proiezioni di estratti dai documentari "La langue ne ment pas" di Stan Neumann (2004) e "Me ne frego!" di Vanni Gandolfo (2014).