UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
Convegno internazionale bicentenario di Theodor Fontane (1819-2019), 18-19 novembre, aula magna

 / 

Il 18 e il 19 novembre 2019 l'Università per Stranieri di Siena ospiterà germanisti italiani e stranieri che rifletteranno sullo sconfinamento nell’opera di Theodor Fontane (1819-2019). 
Il convegno, organizzato in collaborazione con l’Università di Macerata, intende indagare la fenomenologia del confine nella multiforme produzione dello scrittore.
Accanto alle diverse declinazioni del tema in ambito topografico, il confine è indagato nella causerie, nelle infinite possibilità del linguaggio che Fontane spinge oltre ogni limite, fino a conquistare nuovi spazi di dicibilità. I relatori si confronteranno sul superamento del confine nelle conversazioni, sull’annullamento di frontiere di spazio e di tempo, sullo sconfinamento stilistico, sul superamento del limite nelle traduzioni e negli adattamenti cinematografici delle opere di Fontane.
Il tema, che si configura come ideale per intensificare un dialogo costruttivo tra filoni di ricerca linguistici e letterari, si articola in 6 sezioni plenarie e due sessioni parallele. Parteciperanno tra gli altri Roland Berbig (Berlino Humboldt), Iwan Michelangelo D'Aprile (Potsdam), Claus Ehrhardt (Urbino), Hubertus Fischer (Berlino), Marina Foschi (Pisa), Marianne Hepp (Pisa),  Heinz-Helmut Lüger (Koblenz-Landau), Domenico Mugnolo (Bari). Relazioni e discussione saranno in italiano e in tedesco. 
Docenti, studenti e dottorandi sono invitati a partecipare.

Programma del convegno

Tutte le informazioni alla pagina dedicata:
https://www.unistrasi.it/1/658/4844/Convegno_internazionale_Bicentenario_di_Theodor_Fontane_(1819-2019)_Sconfinamenti_tra_lingua,_letteratura_e_media,_18-19_novembre_2019.htmhttps://