UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
Polo Universitario Penitenziario Toscano

 /   /    

Dal 2017 l’Università per Stranieri di Siena ha aderito al Polo Universitario Toscano. La collaborazione tra i quattro Atenei toscani, la Regione Toscana e il Prap  (Provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria) prevede l’investimento da parte della Regione Toscana di risorse che serviranno a coprire le spese di segreteria regionale del Polo Universitario Penitenziario e la possibilità per i detenuti di usufruire dei fondi per il diritto allo studio universitario. 
Da poco entrata, l’Università per Stranieri di Siena ha attualmente un iscritto al corso di Laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, curricolo Mediatore per l’intercultura e la coesione sociale europea (MICSE). 

Chi può iscriversi
Possono iscriversi al Polo i detenuti e gli internati, italiani e stranieri, presenti negli Istituti penitenziari afferenti ai Protocolli d’Intesa che, in possesso dei requisiti previsti dalla legge, intendano immatricolarsi o siano iscritti a corsi universitari presso l’Università per Stranieri di Siena.
Il possesso del diploma di scuola superiore è requisito essenziale  per potersi iscrivere. 

Servizi
Servizi offerti agli studenti universitari detenuti durante la loro carriera accademica:
- attività di orientamento in entrata e in uscita;
- a richiesta dello studente sono attivati servizi di tutoraggio svolto da studenti senior;
- supporto alla didattica; 
- reperimento e messa a disposizione del materiale didattico; 
- gestione delle pratiche amministrative.

Tasse e Borse di Studio
Gli studenti detenuti nelle carceri oggetto dei Protocolli di Intesa tra l’Università e il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Toscana e di tutto il territorio italiano sono tenuti al pagamento di una quota annua di iscrizione pari a â‚¬ 200,00 cui si aggiunge la tassa regionale del DSU Toscana. Art. 36 – Studenti detenuti del Regolamento tasse universitarie, contributi, riduzioni ed esoneri dell'Università per Stranieri di Siena

Gli studenti meritevoli che presentino condizioni di disagio economico possono usufruire dei benefici concessi dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio.
Gli studenti universitari detenuti possono presentare domanda di concessione di borsa di studio entro i termini stabiliti annualmente. Per essi vengono applicati gli stessi parametri di merito applicati agli studenti con disabilità e indicati annualmente nel bando per la concessione di borse di studio pubblicato sul sito del DSU.

Conferenza Nazionale dei Delegati dei Rettori per i Poli Universitari Penitenziari (CNUPP)
La Conferenza Nazionale dei Delegati dei Rettori per i Poli Universitari Penitenziari (CNUPP), istituita presso la CRUI il 9 aprile 2018, rappresenta la formalizzazione del Coordinamento dei responsabili di attività di formazione universitaria in carcere.
Sono attualmente 24 gli Atenei coinvolti, con attività didattiche e formative, in poco meno di 50 Istituti penitenziari e circa 600 studenti iscritti.
Il Consiglio Direttivo è coordinato dal Delegato dell'Università di Torino, insieme ai Delegati Rettorali delle Università di Napoli Federico II, Padova, Pisa e Sassari.
 
https://www.crui.it/cnupp.html



Referenti e contatti
Delegato del Rettore per il Polo Universitario Penitenziario:
Prof.ssa Antonella Benucci 
benucci@unistrasi.it 

Referente amministrativo:
Dott. Mauro Pellizzi 
pellizzi@unistrasi.it