UNISTRASI - Università per Stranieri di Siena - Ateneo Internazionale
Gruppo di ricerca "Accademie toscane"

 /   /    

  Gruppo di ricerca "Accademie toscane del Seicento"

 Il gruppo di ricerca intende studiare per la prima volta e in maniera   capillare la nutrita compagine delle accademie sorte in Toscana fra il 1575 e il 1715. Tra i principali obiettivi del lavoro di ricerca vi è quello di effettuare una mappatura il più possibile esaustiva delle accademie del Granducato, andando se possibile oltre i dati già noti, e studiare la rete di relazioni che lega fra loro le accademie e gli accademici. Il gruppo si avvale della partecipazione di studiosi affermati e di giovani ricercatori di varie discipline e collabora con prestigiose istituzioni quali l’Archivio di Stato di Firenze, il Medici Archive Project, l’Accademia della Crusca e il progetto PerformArt che ha sede presso l’École française de Rome. 

 

 

Coordinatrice
Claudia Tarallo (CISS – Centro Internazione di Studi sul Seicento)
ciss@unistrasi.it

Partecipanti
Alessio Assonitis (Medici Archive Project)
Jean Boutier (EHESS Marseille)
Francesca Cialdini (Università degli Studi di Firenze)
Davide Conrieri (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Fiammetta D’Angelo (Università di Roma “Tor Vergata” – Universidad del País Vasco)
Veronica Della Vecchia (Sapienza Università di Roma)
Simone Forlesi (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Giovanna Frosini (Università per Stranieri di Siena – Accademia della Crusca)
Maria Teresa Guerrini (Università di Bologna)
Vanessa Iacoacci (Sapienza Università di Roma)
Claudia Palmieri (Università per Stranieri di Siena)
Carlotta Paltrinieri (Medici Archive Project)
Maria Pia Paoli (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Laura Ricci (Università per Stranieri di Siena)
Pietro Giulio Riga (Sapienza Università di Roma)
Aldo Roma (Progetto PerformArt – CNRS – École française de Rome)
Massimiliano Rossi (Università del Salento)
Maurizio Sangalli (Università per Stranieri di Siena)
Lucinda Spera (Università per Stranieri di Siena)
Claudia Tarallo (CISS – Centro Internazionale di Studi sul Seicento)
Simone Testa (Florence International Studies Institute)
Assunta Vitale (Università per Stranieri di Siena)